Categoria: Storia delle elezioni presidenziali USA

Il Presidente ‘pro tempore’ del Senato USA

Come noto, la Costituzione americana indica nel Vice Presidente in carica il Presidente del Senato. Come altrettanto noto, in tale veste, il Nostro ha diritto di esprimersi solo nei casi in cui le operazioni di voto siano terminate in parità. Peraltro, la stessa Carta prevede che la Camera Alta in questione nomini un ‘Presidente pro…

Read more »

Le sequenze a White House dal 1856

Barack Obama e’ alla fine del secondo mandato. Dovesse l’8 novembre vincere Hillary Clinton avremmo il terzo quadrienno democratico consecutivo. Ove si escludano in quanto assolutamente anomale le quattro elezioni consecutive di Franklin Delano Roosevelt (l’unico che si e’ proposto in piu’ di due occasioni) e quella successiva di Harry Truman, quando uno dei due…

Read more »

Calendario degli accadimenti storici USA

Gennaio 01-01 1898 Manhattan, the Bronx, Brooklyn, Queens and Staten Island are consolidated into New York City 01-01 1892 The Ellis Island Immigrant Station in New York opens 01-03 1959 President Eisenhower signs a proclamation admitting Alaska to the Union as the 49th state 01-04 1896 Utah is admitted to the Union as the 45th…

Read more »

La salute fisica e mentale dei candidati

Josiah ‘Jed’ Bartlet, presidente degli Stati Uniti nell’ottimo serial ‘The West Wing’ andato in onda negli USA tra il 1999 e il 2006 e dipoi praticamente dovunque per il mondo. Ebbene, il presidente Bartlet (interpretato da Martin Sheen), in cerca di un secondo mandato, d’accordo con il suo staff, non rivela il suo problematico stato…

Read more »

Johnson/Weld come Dewey/Warren

Due governatori (ex, per il vero) nel ticket. Si tratta del ticket del Libertarian Party. Candidato alla presidenza Gary Johnson, gia’ due volte governatore del New Mexico. Alla vice presidenza William Bill Weld, gia’ in due occasioni eletto governatore del Massachusetts. Precedenti? Viene in mente il ticket repubblicano del 1948, formato da Thomas Dewey e…

Read more »

La stampa europea, in specie quella italiana, sempre a favore del candidato democratico

Chi ha i capelli bianchi ricorda bene che, sia nel 1952 che quattro anni dopo, la stampa europea e quella italiana in particolare, seguendo e (dis)informando a proposito della campagna per White House allora in atto, tifavano spudoratamente per il democratico e aristocratico (tanto gradito agli snob) Adlai Stevenson. Stravinse in entrambe le occasioni Dwight…

Read more »

I vice presidenti. Quanti hanno lasciato traccia?

Un grande film datato 1962. ‘Tempesta su Washington’ (‘Advise & Consent’), regia di Otto Preminger, ricavato da un romanzo di Allen Drury, sceneggiatura di Wendell Mayes, con Henry Fonda, Charles Laughton, Walter Pidgeon, Gene Tierney, Don Murray, Peter Lawford, Franchot Tone e Lew Ayres nel ruolo del vice presidente Hurley Hudson. Quest’ultimo, personaggio debole e…

Read more »