La “bellissima lettera” di Putin

Tra i primi.

Vladimir Putin e’ stato tra i primi governanti a congratularsi con Trump per la vittoria.

Durante l’intera campagna elettorale il magnate ha parlato in termini positivi del nuovo zar e dei futuri rapporti con la Russia arrivando a dichiarare che la cosa migliore sarebbe trovare una forma di collaborazione economica e in termini di politica estera tra i due Paesi.

Eletto, The Donald ha comunicato di avere ricevuto da Putin “una bellissima lettera” e che intende incontrare il presidente russo al piu’ presto.

In prospettiva, possiamo pensare a un domani vicino nel quale le sanzioni anti Russia spariranno.

Mauro della Porta Raffo

One thought on “La “bellissima lettera” di Putin

  1. Giorgio novembre 14, 2016 at 4:28 pm

    Le sanzioni volute da Obama sono state praticate dalla Nato contro voglia,ogni nazione europea ha perso e stanno perdendo cifre da capogiro in esportazioni,in lavoro,in PIL ,auspicabile sarebbe,come segno di reciproca buona volontà,eliminare le sanzioni,nel suo piccolo l’Italia avrebbe da sfruttare un turismo con numeri di presenze russe incalcolabili,con tutto quello che ne segue,si sa gli arricchiti russi amano essere spendaccioni,cacciatori di ogni prodotto purchè griffato e costosissimo.
    Staremo a vedere.

Comments are closed.